Le Cave di Coreno Ausonio

Le cave di Perlato Royal Coreno, nobile pietra ornamentale usata da secoli nell’edilizia, nell’arredo urbano e negli interni d’autore, si trovano esclusivamente in un’area territoriale precisa e ben delimitata (circa 20 kmq) all’interno del nuovo Distretto Industriale “Area del Marmo” dei Monti Ausoni, limitatamente ai comuni di Ausonia e Coreno Ausonio per la provincia di Frosinone e i comuni di Castelforte e SS. Cosma e Damiano nella provincia di Latina. Le lavorazioni in Perlato Coreno sono presenti in tutto il mondo, infatti oltre l’80% del prodotto viene esportato, grazie anche alla sua qualità, ai prezzi competitivi, alla assoluta serietà delle contrattazioni ed al rispetto dei tempi di consegna. Il Coreno Ausonio è una roccia di natura sedimentaria. Tali rocce si possono formare in diversi modi:

  • Rocce sedimentarie di origine chimica, deposte per precipitazione delle sostanze disciolte in una soluzione dalla quale il solvente si perde per evaporazione
  • Rocce clastiche, caratterizzate dalla sovrapposizione e dall’accumulo di frammenti di rocce preesistenti
  • Rocce organogene, originatesi per la deposizione di parti inorganiche di animali e vegetali

Esistono ben quindici tipologie cromatiche di Perlato Royal Coreno: il colore del materiale risulta sempre disomogeneo anche all’interno dello stesso livello produttivo e varia dal bianco al marroncino chiaro.