“RESURREZIONE”: passione, morte e resurrezione del Dio vivente…

L’incantevole scenario di Ventosa si presta alla rappresentazione della passione e morte di Cristo che vede coinvolto l’intera comunità. Sotto la sapiente guida del maestro Antonio Verrico, attori non professionisti danno vita ad uno spettacolo emozionante e coinvolgente. Nell’ultima edizione, infatti, nei volti dei rappresentanti si poteva leggere fede e commozione mentre seguivano lo svolgersi della rappresentazione nei luoghi del paese scelti come tappe della vicenda.
Due i momenti più toccanti: quello del processo e della crocifissione, quest’ultima messa in scena su una piccola collina a ridosso del centro storico. La rappresentazione della passione vivente è per un cristiano non un semplice spettacolo ma anche un percorso di meditazione e rinnovamento di fede; occasione per i più giovani di avvicinarsi alla fede con divertimento, per quelli più maturi di trasmettere ai più piccoli i valori e le tradizioni del luogo.
Vi aspettiamo tutti giovedì santo 18 aprile 2019 alle ore 20:30.

Precedente Investire nel territorio: la scommessa di Giuseppe